SCUOLA DI TEATRO 2016/2017 – Passione, Gioco, Divertimento

Scuola TS Lanciano 6x3

Scuola di Teatro TEATRO STUDIO di Lanciano
diretta da STEFANO ANGELUCCI MARINO e ROSSELLA GESINI
Ottobre 2016 – Maggio 2017
Info e prenotazioni: 340.9775471 – www.teatrostudiolanciano.com

LUNEDÌ
…………………………..
16.30-18.00 > Corso Bambini
‘Play on stage’ (7-11 anni)
18.00-20.00 > Corso Giovani
20.00-22.00 > Corso Adulti TS LAB

MERCOLEDÌ
…………………………..
16.30-18.00 > Corso Bambini
18.00-20.00 > Corso Ragazzi

VENERDÌ
…………………………..
18.00-20.00 > Corso Adolescenti

 

Corso Bambini – ‘Play on stage’
45 € mensili – 20 € iscrizione
Card Teatro Studio
per i nuovi una settimana di prova gratuita
Saggio – spettacolo finale

Corso Giovani
35 € mensili – 20 € iscrizione
Card Teatro Studio
per i nuovi una settimana di prova gratuita
Saggio – spettacolo finale

Corso Ragazzi
35 € mensili – 20 € iscrizione
Card Teatro Studio
per i nuovi una settimana di prova gratuita
Saggio – spettacolo finale

Corso Adolescenti
35 € mensili – 20 € iscrizione
Card Teatro Studio
Saggio – spettacolo finale

Corso Adulti TS LAB
40 € mensili – 20 € iscrizione
Card Teatro Studio
una lezione di prova gratuita
Spettacolo finale

 

PROGRAMMA CORSI
CORSO GIOVANI, CORSO RAGAZZI, CORSO ADOLESCENTI. (Ottobre 2016 – Maggio 2017)
Ogni scuola di teatro è impostata attraverso un’idea del teatro. La nostra pratica teatrale è fortemente orientata verso un teatro d’attore, un teatro che vede il corpo-voce allenato e impegnato nella gestione di azione, intenzione ed emozione. L’attore è un individuo che riesce ad acquisire un controllo del proprio corpo, a gestirlo in modo automatico, al fine di poter trasmettere e trasformare le proprie immagini mentali in impulsi fisici. L’insegnamento si suddivide in quattro sezioni: Recitazione, Voce, Corpo, Cultura teatrale.
La sezione Recitazione comprende i corsi di “teatralità “e “interpretazione “. La prima intesa come complesso di segni che prende corpo sulla scena a partire da un testo. La seconda intesa come applicazione pratica dei segni di teatralità.
La sezione Voce comprende lezioni di educazione della voce: il docente incentrerà il lavoro sulla fisiologia dell’apparato fonatorio, fonetica, fonologia, training respiratorio e vocale.
La sezione Corpo prevede un training corporeo e vocale di base, nonché lo studio della Commedia dell’Arte e della Maschera.
Infine la sezione Cultura teatrale è costituita da lezioni di storia del teatro, cultura musicale e lezioni di storia dello spettacolo teatrale.
L’ imperativo è quello di evitare la specializzazione. La scuola vuole essere un continuo e completo travaso da una materia all’altra.

CORSO BAMBINI – “PLAY ON STAGE” (Ottobre 2016 – Maggio 2017)
Il corso sarà tenuto dal docente di teatro affiancato da un insegnante di lingua inglese
“PLAY ON STAGE” prevede la realizzazione di un laboratorio teatrale in lingua inglese che, pur essendo un momento di grande divertimento, ha una ricaduta sul processo formativo. Scopo di tale attività non è evidentemente quello di formare attori, bensì dì favorire la creatività e la conoscenza di tutti i linguaggi espressivi che l’attività teatrale può sviluppare. Grazie al teatro è possibile stimolare nell’allievo la fantasia, la disponibilità ad apprendere cose nuove e così, anche l’impatto con la lingua diventa un’esperienza gioiosa ed indimenticabile. Il percorso prende spunto dalla parola “play”, in inglese “recitare”, quindi si vuole restituire all’atto della recitazione la parte “ludica” nel rapporto con il ruolo e il personaggio; uno spazio pieno d’ironia dove imparare a relazionarsi con sé stessi e con gli altri in un modo del tutto particolare, giocando a comunicare pensieri, sogni ed emozioni attraverso le risorse del mondo teatrale. Il bambino è protagonista dell’attività e spettatore attivo per gli altri, impara a conoscere se stesso, le proprie capacità espressive, ed insieme a sviluppare immaginazione ed inventiva. Il percorso formativo è basato sullo studio del movimento e sull’uso dell’energia e dell’improvvisazione come fonte di creazione.

CORSO ADULTI TS LAB (Ottobre 2016 – Maggio 2017)
TS LAB nasce per rispondere al desiderio degli allievi di fare teatro secondo modalità diverse rispetto a quelle della scuola.
La proposta del Teatro Studio Lanciano è un progetto-laboratorio finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo teatrale che verrà presentato al pubblico alla fine del percorso di lavoro.
Il progetto ha come obiettivo principale quello di creare una formazione permanente. Il percorso è aperto anche a chi abbia frequentato laboratori o scuole di teatro presso altre strutture.
L’ammissione al corso è subordinata al superamento di un colloquio preliminare.

ado adu bam gio rag


Il Tango Argentino a Lanciano!

Il Tango Argentino a Lanciano!
A partire da ottobre ogni giovedì al Teatro Studio di Lanciano!
Tango Argentino al TS Lanciano a cura dei maestri Andrea Fischetti e Michela Toro- Tango Essentia.

Giovedì 13 ottobre lezione dimostrativa gratuita aperta a tutti!

TS Tango


Scuola di Teatro 2016/2017. Teatro Studio Lanciano.

Scuola di Teatro 2016/2017. Teatro Studio Lanciano.
Bambini, ragazzi, giovani, adulti.
Il Teatro è Passione, Gioco, Divertimento.

Scuola TS Lanciano 6x3


CHE SERIE B! LANCIANO-ASCOLI Spettacolo di Improvvisazione Teatrale

Lanciano-Ascoli (Fronte) Lanciano-Ascoli (Retro)

DOMENICA 10 APRILE 2016
ore 18 e ore 21

CHE SERIE B! LANCIANO-ASCOLI
Spettacolo di Improvvisazione Teatrale

a cura di Stefano Angelucci Marino
Produzione: TS Lab/Teatro Studio Lanciano/Teatro Studio Vasto

Note di regia:

Dopo il successo di “CHE SERIE B! LANCIANO-ASCOLI”…Raffaele Jair, Umberto Nasuti, Francesco Angelucci, Rossella Gesini ed altri improvvisattori vi faranno morire dal ridere con un DOPPIO SPETTACOLO di improvvisazione teatrale “CHE SERIE B! LANCIANO-ASCOLI”…dove si raccontano le disavventure di una famiglia lancianese prima, durante e dopo la partita dell’amata Virtus contro l’Ascoli.

Divertimento assicurato!


NOA E LE STELLE

Noa e le stelle

SABATO 9 APRILE 2016
ore 21

NOA E LE STELLE

di Federica Vicino e Michele Di Mauro
Produzione: Teatro Sociale di Pescara


CHE SERIE B! LANCIANO-TRAPANI Spettacolo di Improvvisazione Teatrale

Lanciano-Trapani (Fronte) Lanciano-Trapani (Retro)

CHE SERIE B! LANCIANO-TRAPANI
Spettacolo di Improvvisazione Teatrale

a cura di Stefano Angelucci Marino
Produzione: TS Lab/Teatro Studio Lanciano/Teatro Studio Vasto

Note di regia:

Dopo il successo di “CHE SERIE B! LANCIANO-BARI”…Raffaele Jair, Umberto Nasuti, Francesco Angelucci, Rossella Gesini ed altri improvvisattori vi faranno morire dal ridere con lo spettacolo di improvvisazione teatrale “CHE SERIE B! LANCIANO-TRAPANI”…dove si raccontano le disavventure di una famiglia lancianese prima, durante e dopo la partita dell’amata Virtus contro il Trapani.

Divertimento assicurato!


PINOCCHIO da Collodi

Pinocchio - Lanciano

Sabato 5 Marzo 2016
ore 21

PINOCCHIO
da Collodi

con Rossella Gesini, Stefano Angelucci Marino e i ragazzi del Teatro Studio
Regia: Stefano Angelucci Marino

Ingresso: € 5,00
Prenotazione Obbligatoria


L’AVARO da Molière

L'Avaro - Lanciano


IL MALATO IMMAGINARIO da Molière

Il Malato Immaginario (Fronte) Il Malato Immaginario (Retro)

IL MALATO IMMAGINARIO
da Molière

con Rossella Gesini, Tommaso Bernabeo e Stefano Angelucci Marino
Regia: Stefano Angelucci Marino
Scena e costumi: Artibò
Maschere: Stefano Perocco di Meduna
Burattini: Brina Babini / Atelier della Luna
Produzione: Teatro Stabile d’Abruzzo/Teatro del Sangro

Note di regia:

Spettacolo comico in salsa abruzzese. Ancora una volta il gioco è l’amorevole massacro della Tradizione. Non “mettere in scena”, ma “mettere in vita” un testo antico: resuscitare Molière, non recitarlo. La tecnica della resurrezione parte dal fare a pezzi, disossare e così in questo “Malato Immaginario” Angelucci Marino ha alternato scrittura e ri-scrittura, seguendo e deformando lo scheletro del testo originario.

L’operazione registico-drammaturgica, giocata tra re-invenzione, maschere della commedia dell’arte e burattini tradizionali, è consistita nel prendere questo classico della letteratura teatrale europea e rivisitarlo con rispetto e rigido scrupolo, ma anche con una tranquilla impudenza inventiva.

 

 


I SEGRETI DI PULGINELLA Baracca & Burattini

I Segreti di Pulginella (Fronte) I Segreti di Pulginella (Retro)

I SEGRETI DI PULGINELLA
Baracca & Burattini

di e con Rossella Gesini
Produzione: Teatro del Sangro

Note di regia:

Il nostro PULGINELLA è un “cugino” abruzzese del Pulcinella classico della tradizione delle guarattelle (burattini tradizionali napoletani), che differisce dal suo omonimo partenopeo per un’attenzione accentuata verso la casa e verso una certa tranquillità da raggiungere nella vita. PULGINELLA incarna l’uomo più semplice, quello più debole, quello che nella scala sociale occupa l’ultimo posto. Dotato per compensazione di una furbizia eccezionale, è capace di risolvere i più disparati problemi, ovviamente in “salsa” abruzzese.

PULGINELLA è l’uomo della strada che riesce a sfuggire la morte, a prendersi gioco del potere e della prepotenza pur manifestando egli stesso paura, timore e tutti quei sentimenti che non sono dell’uomo di tutti i giorni. Lo spettacolo I SEGRETI DI PULGINELLA è un modo di presentare i canovacci antichi nella loro modernità e universalità alternandoli con altre storie antiche e moderne.